Informazioni

Il nostro concetto

Un ambiente intimo e caldo - in una vita precedente, questo Je Thé Me era una salumeria che è stata poi trasformata in una sala da tè - con scaffali eleganti e una varietà di teiere e pentole di terracotta. La tavola riflette questo arredamento, tradizionale, il menù dispiega seriamente alcuni dei fondamenti della cucina bistrot. All'inizio dell'autunno, i clienti possono gustare foie gras d'anatra fatto in casa, funghi di bosco, rognone di vitello con salsa forte, filetto di nasello con salsa vergine e, per finire il pasto, un babà al rum o un'insalata di frutta fresca con verbena.

  • Fait Maison
  • Recommandé par le Petit Futé
  • Recommandé par Restaurant Guru 2021

La nostra storia

35 anni fa, Jacky ha trasformato una drogheria del 1885 in un ristorante "so Frenchy" che propone una cucina bistronomica.

Oggi, il posto è tornato al suo stato originale, con Jacky ancora a capo del locale, promuovendo i produttori locali e gli chef affermati.

Jacky, che è ancora il proprietario, promuove i produttori locali e gli chef affermati. Come scopritore di artigiani di talento e ambasciatore del buon gusto alimentare, vi accoglie dal martedì al sabato per raccontarvi la storia di ciascuno dei suoi prodotti.